Titoli di viaggio - Arriva Italia - Cremona
Attenzione
Alcune delle funzionalità potrebbero non funzionare correttamente su Internet Explorer. Si consiglia di cambiare browser affinché l'applicazione funzioni correttamente

Titoli di viaggio

In questa pagina troverai tutti i dettagli relativi ai biglietti e agli abbonamenti per viaggiare a bordo dei bus di Arriva Italia

I titoli di viaggio di Arriva Italia possono essere acquistati presso le biglietterie e le rivendite autorizzate; l’elenco è disponibile a questo link.

In ottemperanza al DPCM del 26 aprile 2020 e a tutte le successive evoluzioni è sospesa l’attività di vendita a bordo a tutela del personale viaggiate e degli stessi passeggeri e nel rispetto dei protocolli per il contenimento della diffusione del Covid-19.

I titoli di viaggio possono essere acquistati anche tramite la app Arriva MyPay. Scaricala subito:

I titoli di viaggio soggetti a validazione (corsa semplice, carnet pluricorse, abbonamenti settimanali) devono essere convalidati appena saliti a bordo; in caso di mal funzionamento del validatore, il viaggiatore è tenuto a darne immediato avviso al conducente presentando contemporaneamente il documento di viaggio.

Vedi al riguardo le specifiche disposizioni correlate all’emergenza sanitaria da Covid19 a questo link.

Fatta eccezione per gli abbonamenti annuali, tutte le altre tipologie di abbonamento hanno validità solo se abbinate alla tessera personale di riconoscimento, il cui numero deve essere sempre correttamente riportato sull’abbonamento stesso.

I viaggiatori in possesso di abbonamento o Carte Regionali di Trasporto rilasciate dalle Regioni o di documenti di libera circolazione, al momento della salita sull’autobus, devono esibire al conducente il documento di viaggio.

I viaggiatori sono tenuti ad esibire il documento di viaggio ad ogni controllo eseguito dal personale addetto. Se non si è in possesso del documento o se quest’ultimo risultasse irregolare, i viaggiatori incorrono nel pagamento di una sanzione amministrativa determinata ai sensi delle vigenti disposizioni di legge.

Tale sanzione è applicata anche nel caso in cui il passeggero non sia in grado di esibire, contestualmente all’abbonamento, la propria tessera di riconoscimento e/o quando il numero della tessera non è stato, come previsto, riportato nell’abbonamento.

L’azienda si riserva di esperire ogni azione legale a carico di viaggiatori in possesso di documenti di viaggio alterati o non autentici.

Per maggiori informazioni visita la pagina relativa alle sanzioni a questo link.

I viaggiatori muniti di Tessere IVOP/IVOL devono conservare lo scontrino (o fotocopia) della ricevuta o ricarica effettuata, per eventuali controlli a vista.

Tutti i titoli di viaggio assolvono la funzione di scontrino fiscale e quindi devono essere conservati integri per tutta la durata del viaggio, alla discesa e nelle immediate adiacenze, onde consentire eventuali controlli fiscali da parte degli organi accertatori. Tali controlli possono essere effettuati sia a bordo del mezzo che nelle immediate vicinanze delle località di fermata.

Tutti gli abbonamenti, ad esclusione degli annuali, vanno accompagnati dalla tessera di riconoscimento nominativa rilasciata, previa compilazione di un modulo di richiesta disponibile presso le rivendite.

Al momento dell’acquisto, la rivendita provvederà ad indicare chiaramente sul tagliando di abbonamento il numero della tessera di riconoscimento ed il periodo di validità.

La tessera di riconoscimento ha validità di 5 anni ed è rilasciata dall’Azienda esercente, previo pagamento di un importo di €6.50 per abbonamenti sulla rete urbana e di €7.50 per la rete di trasporto extraurbano, a parziale copertura dei costi di emissione.

Biglietto di corsa semplice

Il biglietto di corsa semplice dà diritto a effettuare un solo viaggio per la relazione corrispondente al tipo di tariffa/zona acquistata, indipendentemente dal numero di linee/vettori utilizzati; è valido dal momento in cui viene convalidato a bordo dell’autobus; il viaggio deve essere continuativo e nel caso di trasbordi l’utente deve servirsi della prima coincidenza disponibile pena decadimento della validità.

Urbano: il biglietto deve essere convalidato appena saliti in vettura, dall’apposita obliteratrice e deve essere conservato per tutto il viaggio. Non è cedibile dopo la convalida. Il biglietto è valido 90 minuti e 180 minuti per gli ultra 70enni (previa esibizione di documento di identità). Nei giorni festivi consente di viaggiare per l’intera giornata sulla rete urbana. È possibile acquistare il biglietto di corsa semplice a bordo bus, con sovrapprezzo.

Biglietto a bordo

Urbano: a bordo il titolo di viaggio è emesso con sovrapprezzo pari al valore minimo tariffario.

A strappo: Il titolo di viaggio deve essere convalidato a ogni utilizzo. A bordo il titolo di viaggio è emesso con sovrapprezzo pari al valore minimo tariffario.

Altre tipologie

Il biglietto deve essere convalidato al primo utilizzo e ha validità dal momento della convalida fino alle ore 24 dello stesso giorno.

Il carnet ha una validità di tre mesi consecutivi dal giorno di convalida del primo viaggio; trascorso tale termine lo stesso perde di validità.

Extraurbano

Il titolo di viaggio deve essere convalidato a ogni utilizzo.

Urbano

Il carnet 10 viaggi consente la fruizione di dieci viaggi di 75 minuti e può essere utilizzato da più persone contemporaneamente per il medesimo viaggio, effettuando una convalida per ogni utente.

Abbonamenti

Gli abbonamenti sono personali, non cedibili e danno diritto a effettuare un numero illimitato di viaggi senza limitazioni di orario. Sugli abbonamenti deve essere riportato il numero della tessera di riconoscimento nello spazio predisposto sul tagliando di abbonamento. L’abbonamento deve essere convalidato in occasione del primo viaggio ed è utilizzabile dal titolare solo se accompagnato dalla tessera di riconoscimento rilasciata dall’azienda.

Abbonamenti urbani

L’abbonamento settimanale consente la fruizione di un numero illimitato di viaggi dal lunedì alla domenica, limitatamente alla settimana di obliterazione. Deve essere accompagnato dalla tessera di riconoscimento, il cui numero deve essere riportato sull’abbonamento a cura della rivendita.

L’abbonamento mensile consente la fruizione di un numero illimitato di viaggi dal primo all’ultimo giorno del mese di convalida, senza limitazioni di giorni ed orari. Deve essere accompagnato dalla tessera di riconoscimento, il cui numero deve essere riportato sull’abbonamento a cura dell’abbonato.

L’abbonamento annuale studenti consente la fruizione di un numero illimitato di viaggi, senza limitazioni di giorni ed orari; ha una validità di dodici mesi, dal 1 settembre al 31 agosto dell’anno successivo.

L’abbonamento annuale 360 permette la fruizione di un numero illimitato di viaggi, senza limitazioni di giorni ed orari. L’abbonamento ha una validità di dodici mesi consecutivi dalla data di emissione indicata sul frontespizio del documento. Può essere emesso in qualsiasi periodo dell’anno e deve essere accompagnato dalla tessera di riconoscimento, il cui numero deve essere riportato sull’abbonamento a cura della rivendita.

L’abbonamento trimestrale offre le medesime caratteristiche dell’abbonamento mensile, salvo la validità trimestrale. E’ rilasciato ai lavoratori il cui posto di lavoro si trova nel Comune di Cremona. Deve essere accompagnato dalla tessera di riconoscimento, il cui numero deve essere riportato sull’abbonamento a cura dell’abbonato.

L’abbonamento trimestrale 90 argento offre le medesime caratteristiche dell’abbonamento mensile, salvo la validità trimestrale. E’ rilasciato agli ultra 65enni. Deve essere accompagnato dalla tessera di riconoscimento, il cui numero deve essere riportato sull’abbonamento a cura della rivendita.

Abbonamenti extraurbani

L’abbonamento settimanale ha validità temporale di 7 giorni dal lunedì alla domenica, per un numero illimitato di viaggi in tutti i giorni della settimana compreso i festivi nella tratta indicata sulla tessera di riconoscimento.

L’abbonamento mensile ha validità temporale un mese solare, dal primo all’ultimo giorno del mese, per un numero illimitato di viaggi in tutti i giorni della settimana compreso i festivi nella tratta indicata sulla tessera di riconoscimento.

L’abbonamento annuale ha validità di 12 mesi consecutivi dalla data di emissione, per un numero illimitato di viaggi in tutti i giorni della settimana nella tratta indicata sulla tessera di riconoscimento.

L’abbonamento annuale studenti ha validità di 12 mesi consecutivi, dal 01/09 al 31/08 dell’anno seguente, per un numero illimitato di viaggi in tutti i giorni della settimana nella tratta indicata sull’abbonamento.

Modulo Richiesta Abbonamento Annuale
Rimborso – Abbonamento annuale studenti

Viene riconosciuto il rimborso dell’abbonamento annuale studenti Arriva area Brescia fino che la validità residua del titolo è superiore alla metà di quella complessiva

  • previa richiesta dell’utente, in carta semplice, da presentarsi presso lo sportello aziendale di Cremona Via Postumia 102 restituendo contestualmente il documento di viaggio
  • per gli annuali nella misura del 90% della quota relativa ai mesi interi successivi a quello in cui viene restituito (esclusi giugno, luglio e agosto per annuali studenti);

DETRAZIONI FISCALI

Scopri come detrarre in fase di dichiarazione dei redditi le spese sostenute per l’acquisto del tuo abbonamento

TARIFFE URBANE

Scopri le tariffe urbane dei titoli di viaggio di Arriva Italia

TARIFFE EXTRAURBANE

Scopri le tariffe extraurbane dei titoli di viaggio di Arriva Italia

Domande più frequenti

I titoli di viaggio – per i quali non è indicato il periodo di validità all’atto dell’acquisto, non hanno una scadenza, ma devono essere convalidati al primo utilizzo sul percorso e nella tratta per i quali sono stati emessi. (quelli a fasce valgono su più tratte)

La tessera di riconoscimento può essere acquistata:

  • presso gli sportelli aziendali in via della Pergola, 2 a Lecco e in piazza Marconi, 4 a Bergamo;
  • presso le rivendite autorizzate sul territorio (disponibili qui);
  • gratuitamente tramite portale online (disponibile qui).

In caso di smarrimento della tessera di riconoscimento è possibile contattare l’ufficio oggetti smarriti tramite apposito form. In caso la tessera non venga ritrovata è necessario sottoscriverne una nuova.

Arriva Italia non dispone di riduzioni tariffarie per anziani, a tal fine è necessario consultare le agevolazioni predisposte da Regione Lombardia.

I bambini di statura inferiore al metro di altezza, accompagnati da un adulto, viaggiano gratuitamente purché non occupino posti a sedere e comunque nel limite di un bambino per ogni adulto. Quando un viaggiatore ha con sé più bambini di altezza inferiore al metro, oltre al suo documento di viaggio, deve convalidare un biglietto ogni due bambini; i bambini non paganti non hanno diritto ad occupare posti a sedere e devono essere tenuti in grembo.

Presso gli sportelli di Bergamo e Lecco e tramite App Arriva my Pay è possibile acquistare tutti i titoli di viaggio disponibili pagando con carta di credito o bancomat. I rivenditori di titoli di viaggio Arriva non sono obbligati ad accettare pagamento tramite pos.

Il titolo di viaggio cartaceo assolve l’obbligo del rilascio dello scontrino fiscale per tale motivo l’azienda non rilascia alcuno ulteriore documentazione fiscale. In caso di titoli di viaggio acquistati è però possibile scaricare il riepilogo dei titoli acquistati.

La tessera di riconoscimento è personale ed emessa per l’acquisto di abbonamenti su specifica tratta, pertanto ogni volta che si deve cambiare tratta è necessario sottoscrivere una nuova tessera di riconoscimento.

Sì, gli abbonamenti IVOP e IVOL sono validi anche sui mezzi Arriva che svolgono servizi di trasporto pubblico di linea ad eccezione dei mezzi che svolgono servizi turistici (es. Linee Mare) per i quali è necessario essere in possesso di apposito titolo di viaggio valido per lo specifico percorso.