Biglietti - Arriva Italia - Cremona
Attenzione
Alcune delle funzionalità potrebbero non funzionare correttamente su Internet Explorer. Si consiglia di cambiare browser affinché l'applicazione funzioni correttamente

Biglietti

Biglietto di corsa semplice

Il titolo di viaggio deve essere convalidato appena saliti in vettura, dall’apposita obliteratrice e deve essere conservato per tutto il viaggio. Non è cedibile dopo la convalida. Il biglietto urbano è valido 90 minuti e 180 minuti per gli ultra 70enni (previa esibizione di documento di identità). Nei giorni festivi consente di viaggiare per l’intera giornata sulla rete urbana. È possibile acquistare il biglietto di corsa semplice a bordo bus, con sovrapprezzo.

Biglietto di corsa semplice: Il titolo di viaggio è valido per una corsa da e per qualunque località della rete, per un solo viaggio per la relazione corrispondente al tipo di tariffa acquistata, indipendentemente dal numero di linee utilizzate.
È possibile acquistare il biglietto di corsa semplice a bordo bus, con sovrapprezzo.

Biglietto a bordo a strappo: Il titolo di viaggio deve essere convalidato a ogni utilizzo.

Altre tipologie

Il biglietto deve essere convalidato la prima volta che lo si utilizza e consente di viaggiare per l’intera giornata di obliterazione sulla rete urbana.

Urbano, Area Urbana e Area Urbana Integrato: Consente la fruizione di dieci viaggi di corsa semplice previo convalida ad ogni utilizzo. Le modalità di utilizzo sono analoghe a quelle del biglietto di corsa semplice. Il carnet può essere utilizzato da più persone contemporaneamente per il medesimo viaggio, effettuando una convalida per ogni utente. Il carnet ha una validità di tre mesi consecutivi dal giorno di convalida del primo viaggio; trascorso tale termine lo stesso perde di validità.

Extraurbano: validità temporale di 3 mesi consecutivi, dal giorno della convalida del primo viaggio, per un numero di viaggi pari a 10, con possibilità di utilizzo contemporaneo da parte più persone aventi la medesima origine/destinazione.

Sistemi Tariffari

  • i titoli di viaggio Urbano consentono di viaggiare sui servizi urbani del Comune di Cremona
  • i titoli di viaggio Area Urbana (A1) consentono di viaggiare sulle linee dell’area urbana per il solo collegamento tra la stazione FS di Cremona e i comuni di Bonemerse, Castelverde centro, Castelverde fraz. Costa S.Abramo, Gadesco Pieve Delmona fraz. San Marino, Gerre Dè Caprioli fraz. Bosco ex Parmigiano, Persico Dosimo fraz. Persichello, Sesto Cremonese fraz. Casanova del Morbasco, Spinadesco e Stagno Lombardo. Per queste località viene impiegata la tariffa A1 dei titoli di viaggio extraurbani.
  • i titoli di viaggio Area Urbana Integrata (A1+U) consentono di viaggiare sia sulle linee dell’area urbana per il collegamento tra la stazione FS di Cremona e i comuni di Bonemerse, Castelverde centro, Castelverde fraz. Costa S. Abramo, Gadesco Pieve Delmona fraz. San Marino, Gerre Dè Caprioli fraz. Bosco ex Parmigiano, Persico Dosimo fraz. Persichello, Sesto Cremonese fraz. Casanova del Morbasco, Spinadesco e Stagno Lombardo, che su tutte le linee urbane del Comune di Cremona.
  • i titoli di viaggio Extraurbano consentono di viaggiare sui servizi extraurbani della Provincia di Cremona

Ogni viaggiatore, munito di documento di viaggio, può portare con sé un animale domestico di piccola taglia a condizione che allo stesso sia stato applicato un congegno atto a renderlo inoffensivo (museruola, guinzaglio, gabbiette, scatole, etc.). Il trasporto di animali al seguito comporta l’acquisto di un biglietto di corsa semplice A (piccola taglia fino a 50km); un biglietto di corsa semplice B (piccola taglia oltre 50km); un biglietto di corsa semplice C (taglia grande fino a 50km); un biglietto di corsa semplice E (taglia grande oltre 50km). I cani guida per non vedenti sono ammessi a viaggiare gratuitamente a meno che il non vedente sia assistito da accompagnatore al quale è riconosciuto il diritto di viaggiare gratuitamente.

Ogni viaggiatore può trasportare gratuitamente un solo bagaglio purché le dimensioni non siano superiori a cm. 50x30x25; per ogni ulteriore bagaglio e per quelli che eccedono le dimensioni suddette deve essere acquistato un biglietto di corsa semplice di tariffa A (fino a 50km) o un biglietto di corsa semplice di tariffa C (oltre 50km).

È ammesso il trasporto di monopattini e biciclette, elettrici e non, alle seguenti condizioni:

  • il mezzo deve essere caricato piegato e deve avere un ingombro comunque non superiore a cm 80x110x40.
  • è necessario provvedere all’acquisto del relativo biglietto alla tariffa in vigore: un biglietto di corsa semplice di tariffa A (fino a 50km) o un biglietto di corsa semplice di tariffa C (oltre 50km).

Domande più frequenti

I titoli di viaggio – per i quali non è indicato il periodo di validità all’atto dell’acquisto, non hanno una scadenza, ma devono essere convalidati al primo utilizzo sul percorso e nella tratta per i quali sono stati emessi. (quelli a fasce valgono su più tratte)

I bambini di statura inferiore al metro di altezza, accompagnati da un adulto, viaggiano gratuitamente purché non occupino posti a sedere e comunque nel limite di un bambino per ogni adulto. Quando un viaggiatore ha con sé più bambini di altezza inferiore al metro, oltre al suo documento di viaggio, deve convalidare un biglietto ogni due bambini; i bambini non paganti non hanno diritto ad occupare posti a sedere e devono essere tenuti in grembo.

Presso lo sportello di Cremona e tramite App Arriva my Pay è possibile acquistare tutti i titoli di viaggio disponibili pagando con carta di credito o bancomat. I rivenditori di titoli di viaggio Arriva non sono obbligati ad accettare pagamento tramite pos.

I titoli di viaggio soggetti a validazione (corsa semplice, abbonamenti settimanali) devono essere convalidati appena saliti a bordo; in caso di mal funzionamento del validatore, il viaggiatore è tenuto a darne immediato avviso al conducente presentando contemporaneamente il documento di viaggio.

I viaggiatori sono tenuti ad esibire il documento di viaggio ad ogni controllo eseguito dal personale addetto. Se non si è in possesso del documento o se quest’ultimo risultasse irregolare, i viaggiatori incorrono nel pagamento di una sanzione amministrativa determinata ai sensi delle vigenti disposizioni di legge.

L’azienda si riserva di esperire ogni azione legale a carico di viaggiatori in possesso di documenti di viaggio alterati o non autentici.

Per maggiori informazioni visita la pagina relativa alle sanzioni a questo link.